Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Noverca cessa il suo servizio: 170 mila clienti alla ricerca di un operatore. AltroConsumo propone

novercaI clienti di Noverca hanno ricevuto in queste ore un messaggio in cui viene loro comunicato che dal 1/2 TIM diverrà titolare del tuo contratto e che dal 7/5 non erogherà più il servizio ..

E’ la parola fine dell’avventura di Noverca l’ennesimo operatore virtuale, con 170mila clienti che si arrende. Telecom Italia e Acotel Group, proprietario di Noverca, hanno raggiunto un accordo in base al quale i clienti Noverca potranno passare a Tim mantenendo invariati i profili tariffari. E’ la fine di un progetto iniziato anni grazie a una partecipazione di Intesa Sanpaolo che tentava di trovare clienti fra i correntisti dell’istituto di credito.

Per ora Tim garantisce  la continuità del servizio senza alcuna modifica delle condizioni economiche e mantenendo il proprio numero telefonico. A partire dal 4 febbraio e fino al 7 maggio, i clienti avranno  il tempo per scegliere se recarsi presso un centro Tim e attivare una sim Tim, oppure effettuare la portabilità verso un altro operatore mobile.

Gli utenti che non effettueranno alcuna portabilità o verso Tim o verso altro operatore mobile, dopo il 7 maggio vedranno la propria sim disattivata e quindi perderanno il proprio numero. Potranno comunque richiedere a Nòverca Italia la restituzione del credito residuo presente sulla propria sim al momento della cessazione del servizio.

Altroconsumo consiglia gli utenti valutare anche altre offerte o ad aderire gratuitamente ad Abbassa la tariffa, il primo gruppo d’acquisto per la telefonia mobile di Altroconsumo. L’obiettivo è di sottoscrivere la tariffa che risulterà vincitrice dell’asta che si svolgerà a marzo tra gli operatori per ottenere la tariffa più conveniente sul mercato. L’adesione è gratuita e senza alcun impegno: una volta conclusa l’astasi potrà tranquillamente decidere se sottoscriverla oppure no.