Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I Big Data e l’innovazione sociale

Quale può essere il ruolo dei dati – e della scienza che li raccoglie e li studia – nel miglioramento dei sistemi di educazione e nella lotta contro la disoccupazione e la povertà? È questa la domanda a cui proverà a rispondere Data for Social Innovation, il workshop organizzato da Fondazione ISI e Compagnia di San Paolo in programma giovedì 15 dicembre presso la sede della Compagnia in Piazza Bernini 5, a Torino.

In un contesto storico in cui le diseguaglianze di carattere sociale, culturale ed economico stanno irrompendo con forza anche nel dibattito politico ed elettorale, e dove si assiste a un progressivo disallineamento tra l’incessante progresso tecnologico e la perdita di fiducia di una parte considerevole della società, l’appuntamento torinese permetterà di definire possibilità, percorsi e prospettive di un utilizzo dei dati ai fini dello sviluppo e dell’innovazione sociale.

La mattinata sarà aperta dai saluti del Presidente della Compagnia di San Paolo Francesco Profumo, a cui seguiranno i keynote talk di tre ospiti internazionali, testimoni di progetti innovativi in corso in altrettanti continenti: America, Asia ed Europa. Interverranno Nicole Anand di Reboot (società di New York attiva nei settori dell’open government e dell’innovazione civica), Christine Garcia di SocialCops (software company di Nuova Delhi che ha sviluppato una piattaforma per la raccolta, analisi e visualizzazione dati) e Paul Lam di InGrower Mobile (sviluppatore di business model collaborativi con sede a Copenaghen). Dalle 11.45 si formeranno i gruppi di lavoro sui temi di educazione, disoccupazione e riduzione della povertà, che proseguiranno i lavori nel pomeriggio.